DPCM 3 dicembre e Decreto Natale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Dal 21/12 al 6/01 è vietato ogni spostamento dalle 22 alle 5.

Il 01/01 è vietato ogni spostamento dalle 22 alle 7.

Nella stessa regione è possibile raggiungere la seconda casa, anche in un comune diverso, tutti i giorni tranne il 25 e 26 dicembre e il 1 gennaio.

Tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021, è consentito spostarsi, una sola volta al giorno, in un massimo di due persone, verso una sola abitazione privata della propria regione. Alla persona o alle due persone che si spostano potranno accompagnarsi i figli minori di 14 anni e le persone con disabilità o non autosufficienti conviventi.

Tutta Italia in zona rossa: divieto di circolazione, consentiti spostamenti solo per necessità. Serve auto-dichiarazione.

  • Rimangono chiusi: negozi, centri estetici, bar e ristoranti. Consentiti asporto fino alle 22 e consegne a domicilio senza limiti d’orario.
  • Rimangono aperti: supermercati, beni alimentari e prima necessità, farmacie e parafarmacie, edicole, tabaccherie, lavanderie, parrucchieri e barbieri.

Tutta Italia in zona arancione: Spostamenti liberi nel proprio Comune di residenza senza limitazioni.

  • Rimangono chiusi: bar e ristoranti. Consentiti asporto fino alle 22 e consegne a domicilio senza limiti d’orario.
  • Rimangono aperti: tutti i negozi fino alle 21.

Bando Microcredito per grandi idee

Bando per “Progetti Imprenditoriali Cittadini/e con background migratorio” Sei titolare di una microimpresa?Hai un’idea per una nuova impresa e cerchi un finanziamento per partire?Questo bando

Il nuovo Decreto: le restrizioni per zone

Aggiornato al: 14/06/2021 × Rimuovi avviso LE RESTRIZIONI PER ZONEIn questo articolo, costantemente aggiornato, sono indicate le aree di criticità dell’Italia, divise per colore (zona