Green pass: che cos’è e come funziona

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Il Green Pass (o Certificato Verde) è un documento che serve per viaggiare in sicurezza in Italia e in Europa. Il Green Pass certifica uno dei seguenti stati:

a) di essere vaccinati contro il COVID-19 

  • validità: 6 mesi dal completamento del vaccino
  • il Green Pass verrà rilasciato, in formato digitale o cartaceo, dalla struttura sanitaria subito dopo la somministrazione del vaccino.

b) di essere guariti dal COVID-19 e di aver terminato l’isolamento

  • validità: 6 mesi dalla guarigione
  • il Green Pass in questo caso viene rilasciato su richiesta dell’interessato (in formato cartaceo o digitale)  dalla struttura presso la quale è avvenuto il ricovero o, per i pazienti non ricoverati, dal proprio medico di base.

c) di aver effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al COVID-19

  • validità: 48 ore dal prelievo
  • il Green Pass in questo caso viene rilasciato su richiesta dell’interessato (in formato cartaceo o digitale) dalle strutture sanitarie pubbliche e private, dalle farmacie o dal proprio medico di base.
Pidgin English
Pular
Soninke
Bambara

Bando Microcredito per grandi idee

Bando per “Progetti Imprenditoriali Cittadini/e con background migratorio” Sei titolare di una microimpresa?Hai un’idea per una nuova impresa e cerchi un finanziamento per partire?Questo bando

Il nuovo Decreto: le restrizioni per zone

Aggiornato al: 14/06/2021 × Rimuovi avviso LE RESTRIZIONI PER ZONEIn questo articolo, costantemente aggiornato, sono indicate le aree di criticità dell’Italia, divise per colore (zona