Contributi per il lavoro di cittadini stranieri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Contributi per il lavoro

Nell’ambito del progetto Destinazione comune sono attivi a Roma, Rieti, Frosinone e Latina i servizi di Sportello di orientamento alle istituzioni e ai servizi del territorio, Sportello di orientamento al lavoro e Sportello casa, nonchè i percorsi di accoglienza in famiglia. Il progetto a valenza regionale intende realizzare percorsi integrati, multi azione e personalizzati per la piena partecipazione e l’inclusione socio-economica e socio-culturale dei titolari di protezione internazionale e sussidiaria residenti nella Regione Lazio.

Gli sportelli di Orientamento al lavoro offrono ai beneficiari del progetto la possibilità di accedere a contributi economici per acquisto di materiali di supporto che possano migliorarne le prestazioni lavorative o la qualità della vita.

Possono accedere ai contributi per il lavoro cittadini stranieri Titolari di Protezione internazionale e sussidiaria usciti dall’accoglienza da non oltre 18 mesi e residenti sul territorio della Regione Lazio.

Per ricevere tutte le informazioni relative ai contributi per il lavoro è necessario prenotare un appuntamento presso gli Sportelli di orientamento al lavoro presenti sul territorio. Di seguito sedi e modalità di  accesso:

assegno unico

Assegno unico familiare

L’Assegno unico e universale è un sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio minorenne a carico e fino alla maggiore età e, al ricorrere di determinate condizioni, fino al

 290 Visite totali,  290 visite odierne

Corso gratuito di FONIA

Corso gratuito di fonia al Brancaleone di Roma

L’Associazione Spazio Autogestito “Brancaleone” organizza un corso gratuito di fonia rivolto a giovani “Neet” (Not in Education, Employment or Training) entro i 35 anni di

 333 Visite totali,  333 visite odierne