Categorie
Asilo e immigrazione Evidenza Faq Salute Violenza di genere

FAQ – Affermazione di genere

 7,726 Visite totali,  71 visite odierne

Categorie
Non categorizzato

Protezione Internazionale

 4,391 Visite totali,  2 visite odierne

Categorie
corsi

Università di Bari Aldo Moro: 25 Borse di Studio Annuali per Studenti Internazionali

L’Università di Bari Aldo Moro offre 25 borse di studio per l’anno accademico 2024/2025!

Ogni borsa di studio vale €10.000 all’anno, coprendo le tasse universitarie e fornendo un sostegno significativo per i tuoi studi.

Scadenza: 28 Giugno 2024, ore 24:00

Importo della Borsa di Studio: €10.000 all’anno

Copertura: Tasse universitarie e supporto finanziario

Requisiti:

– Aver ottenuto un titolo di studio valido per l’ammissione ai corsi di laurea triennale, magistrale o a ciclo unico.

– Effettuare la pre-iscrizione su Universitaly per gli studenti non-UE che richiedono il visto, disponibile su Universitaly.

Non essere stati precedentemente iscritti all’Università di Bari.

– Essere cittadini stranieri residenti all’estero (esclusi i cittadini italiani).

Avere ricevuto l’idoneità per il corso, notificata tramite il rapporto di accettazione di Universitaly (solo per studenti non-UE che richiedono il visto).

Incompatibilità:

– Altre borse di studio basate sul merito o sul reddito promosse dall’Università di Bari.

– Borse di studio del MAECI, CRUI, di governi esteri o istituzioni che hanno accordi con l’Università di Bari, e ADISU Puglia.

Procedura di Candidatura:

1.  Presentazione della domanda entro le 24:00 del 28 Giugno 2024.

2. Auto-registrazione sul sito dell’Universita’ di Bari

3. Compilazione dei dati richiesti e allegare i documenti in formato PDF.

4. I documenti devono essere redatti in italiano o in inglese. Le traduzioni devono essere effettuate secondo le regole stabilite dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI).

Contatti:

Per ulteriori dettagli sulla procedura amministrativa, contatta l’Ufficio Studenti Internazionali all’indirizzo email uo.studentiinternazionali@uniba.it o consulta il Bando sul sito dell’Università di Bari.

 4,735 Visite totali,  1 visite odierne

Categorie
corsi Lavoro

Includere per crescere, formazione e mentoring per donne migranti e rifugiate

Il consorzio di aziende ELIS, che raccoglie oltre 120 grandi aziende, PMI, start-up e università, ha lanciato il progetto “Includere per Crescere”, che offre  l’opportunità di candidarsi a un programma gratuito di formazione e mentoring propedeutico all’inserimento lavorativo.

Il primo percorso che verrà attivato sarà destinato a donne migranti e rifugiate, diplomate o laureate, con particolare attenzione a sostenere il rientro di coloro che hanno dovuto abbandonare un percorso professionale per incompatibilità tra lavoro e famiglia.

Chi supererà il processo di selezione parteciperà a un programma di Employability (destinato a circa 1000 persone) che ha l‘obiettivo di accrescere la capacità dei partecipanti di individuare possibili opportunità lavorative. I profili più in linea, al termine del percorso, potranno incontrare le aziende aderenti al progetto Includere per Crescere.

Le persone assunte saranno poi ulteriormente seguite nel percorso d’inserimento professionale. In parallelo, verranno svolte attività all’interno delle aziende stesse, per potenziare la cultura dell’inclusione e favorire l’accoglimento dei nuovi colleghi con un’adeguata organizzazione del lavoro.

Sei interessata?

Iscriviti alla piattaforma “Includere per crescere” e accedi a un percorso formativo online gratuito di due settimane (4h/giorno, dal lunedì al venerdì) su: Team Working; Comunicazione Efficace; Consapevolezza Emotiva; Innovazione Digitale; Personal Branding; Self Empowerment; Valorizzazione CV, LinkedIn; Simulazione Colloquio. Al termine, è previsto un Job day, durante il quale le partecipanti incontreranno le imprese partner.

Per maggiori informazioni, visitare la pagina web del progetto e/o scrivere a m.dambra@elis.org.

 928 Visite totali

Categorie
Evidenza

Sportello giuridico IUS CON-SAPIENZA

Il progetto CON Sapienza promuove un’iniziativa pubblica e gratuita, istituendo uno sportello legale che si concentra sulle problematiche giuridiche che coinvolgono le persone migranti.

Questo servizio, gestito dai/dalle docenti di Giurisprudenza dell’Università La Sapienza, offre consulenza e supporto legale gratuito per risolvere le sfide burocratiche e giuridiche che possono emergere durante il percorso migratorio.

Gli esperti e le esperte legali, rappresentati/e da un team di avvocati e dottori di ricerca specializzati in materia di immigrazione, offrono risposte puntuali alle domande e forniscono informazioni dettagliate per orientare le persone migranti attraverso il complesso labirinto delle leggi e dei regolamenti.

Per accedere a questo servizio, basta inviare un’email all’indirizzo ius.consapienza@gmail.com.

L’assistenza legale offerta è fondamentale per garantire che le persone migranti possano far valere i propri diritti e accedere alle opportunità che il sistema legale offre.

 

 1,288 Visite totali,  2 visite odierne

Categorie
Evidenza Salute

PSY CONSAPIENZA: SPORTELLO DI ASCOLTO PSICOLOGICO

Il progetto CON Sapienza promuove un’iniziativa pubblica e gratuita, istituendo uno sportello d’ascolto focalizzato sul benessere psicologico, che garantisce riservatezza e professionalità.

Lo sportello è uno spazio sicuro e accogliente per le persone migranti di prima e seconda generazione che si trovano ad affrontare situazioni stressanti e difficoltà emotive, è gestito dai professionisti e dalle professioniste della Facoltà di Psicologia dell’Università La Sapienza e offre un servizio di sostegno psicosociale mirato a ripristinare processi di regolazione emotiva più funzionali.

Gli incontri presso lo sportello PSY CON-SAPIENZA sono gratuiti e mirano a fornire un supporto immediato e mirato. Con una media di quattro sessioni iniziali, seguite da un eventuale incontro di follow-up a tre mesi dall’ultimo, questo servizio si impegna a offrire un supporto continuativo e personalizzato.

Le persone minorenni potranno accedere allo sportello solo previa sottoscrizione del consenso informato da parte dei genitori o da chi esercita la potestà genitoriale.

Per accedere al servizio, basta scrivere all’indirizzo email dedicato, psy.consapienza@gmail.com.

 

 727 Visite totali,  2 visite odierne