Categorie
aiuti sociali Covid Evidenza Salute

Tamponi rapidi, gratuiti, senza prenotazione e prescrizione medica

La Croce Rossa Italiana ha attivato delle postazioni nelle stazioni ferroviarie di Roma, Milano, Bari, Bologna, Cagliari, Firenze, Palermo, Reggio Calabria, Torino, Venezia per effettuare dei test antigenici rapidi. Chiunque può sottoporsi al tampone, senza limiti di età. Il tampone è gratuito e non occorre prenotazione né prescrizione medica.

Dove e quando effettuare il test:

Tutti i giorni dalle 6:30 alle 14 all’ingresso della stazione di Roma Termini – Piazza dei Cinquecento all’angolo delle mura Serviane

Ultima accettazione ore 13:00

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione potrebbe essere ulteriormente anticipato.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.romatermini@cri.it

Tutti i giorni dalle 7:30 alle 11:00 e dalle 15:30 alle 20:00 presso la stazione Milano Centrale, Galleria delle Carrozze (al piano stradale di piazza Duca d’Aosta, ingresso della metropolitana)

Ultima accettazione ore 19:00

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione potrebbe essere ulteriormente anticipato.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.milanocentrale@cri.it

 

Tutti i giorni dalle 11:00 alle 18:00 presso la stazione Bari Centrale

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione della postazione potrebbe essere anticipato rispetto all’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.bari@cri.it

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00 presso la stazione Bologna Centrale

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione della postazione potrebbe essere anticipato rispetto all’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.bologna@cri.it

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 16:00 presso la stazione di Cagliari

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione della postazione potrebbe essere anticipato rispetto all’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.cagliari@cri.it

Tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00 presso la stazione di Firenze Santa Maria Novella

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione della postazione potrebbe essere anticipato rispetto all’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.firenzemarianovella@cri.it

Apertura posticipata

Apertura posticipata

Tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:00 presso la stazione di Palermo Centrale

Ultima accettazione ore 19:00

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione della postazione potrebbe essere anticipato rispetto all’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.palermo@cri.it

Tutti i giorni dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00 presso la stazione di Reggio di Calabria Centrale

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione della postazione potrebbe essere anticipato rispetto all’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.reggiocalabria@cri.it

Tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 presso la stazione di Torino Porta Nuova

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione della postazione potrebbe essere anticipato rispetto all’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.torinoportanuova@cri.it

Tutti i giorni dalle 8:00 alle 14:00 presso la stazione di Venezia Santa Lucia

In base all’affluenza e alle necessità di sanificazione, l’orario di ultima accettazione della postazione potrebbe essere anticipato rispetto all’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivere a tamponi.veneziasantalucia@cri.it

*TAMPONE SOSPESO a ROMA EST: Cura,comunità,solidarietà *

📍Dona un tampone sospeso o fai un tampone gratuito…perché la sicurezza dei quartieri la fanno gli abitanti che li vivono e che li attraversano!

⛑ Il Gruppo Ambulatorio Popolare di Roma Est organizza 4 giornate di tamponi rapidi gratuiti nelle piazze del quadrante est della città. Per promuovere una sanità accessibile a tutti e tutte, gratuita, radicata nel territorio e a misura delle esigenze di ciascuno e dell’interesse della comunità. 

🤝 Perché crediamo che sia possibile, attraverso legami solidali e di mutuo appoggio, prenderci cura gli uni degli altri e della nostra comunità. 

Cura, Comunità, Solidarietà

GAP (Gruppo Ambulatorio Popolare- Roma est)

📍Giovedì 17 Giugno h 17-20 – Mercato di Villa Gordiani – Via Rovigno d’Istria 28 (Villa Gordiani)

📍Giovedì 24 Giugno h 17-20 – Parchetto Modesto di Veglia (Via Ugento 30 – Quarticciolo)

📍Giovedì 1 Luglio h 17-20 – Piazza delle Gardenie (Centocelle)

📍Giovedì 8 Luglio h 17-20 – Piazza Nuccitelli- Persiani (Pigneto)

⚠️ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ⚠️

Chiamare dal venerdì al mercoledì del giorno precedente al tampone dalle ore 17 alle 20

📞 Marianna 3209510096 / Ilaria 3401565394

Categorie
aiuti sociali Covid Evidenza Salute

Milano: tamponi gratuiti per chi non ha un medico di base

Vivi a Milano e non hai il medico di base? Se sospetti di avere il Covid-19 puoi fare un tampone gratuito!
Caritas ambrosiana, Casa della carità e Assistenza sanitaria San Fedele-Centro Culturale San Fedele, sono operative nelle proprie sedi (via san Bernardino 4, via Brambilla 10 e Galleria Hoepli a Milano) per offrire, alle persone prive di medico di medicina generale, la possibilità di fare un tampone antigenico rapido qualora presentino sintomi sospetti per Covid 19 e/o siano contatti stretti di persone con Covid 19.

Per maggiori informazioni scrivere una mail a stradusca@caritasambrosiana.it oppure chiamare in orario di ufficio il numero +39 02 76037373 di Caritas Ambrosiana

Categorie
aiuti sociali Evidenza Lavoro

REM – Reddito di Emergenza: misura straordinaria di sostegno al reddito

Rem – Reddito di Emergenza – Misura straordinaria di sostegno al reddito

A partire da 400,00 euro fino a 840,00 euro mensili

NOVITÀ IMPORTANTE
Fino al 31 maggio 2021 è possibile presentare domanda per il Rem per i mesi di MARZO 2021 – APRILE 2021 – MAGGIO 2021.

La domanda deve essere presentata esclusivamente ONLINE attraverso i seguenti canali:

  • gli istituti di patronato
  • il sito internet dell’INPS, autenticandosi con PIN, SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e CIE (Carta di Identità Elettronica).

Chi può fare domanda?

a) Nuclei familiari in difficoltà in possesso dei seguenti requisiti:

  • Regolare residenza in Italia al momento della presentazione della domanda
  • Reddito familiare inferiore alla soglia corrispondente all’ammontare del beneficio
  • Patrimonio mobiliare familiare inferiore a 10.000,00 euro
  • ISEE inferiore a 15.000,00 euro

b) Coloro che hanno terminato tra il 1° luglio 2020 e il 28 febbraio 2021 di percepire la Naspi e la Dis-Coll in possesso dei seguenti requisiti:

  • Regolare residenza in Italia al momento della presentazione della domanda
  • ISEE inferiore a 30.000,00 euro

Chi NON può fare domanda?

  • chi ha già ricevuto un sussidio COVID-19 di cui all’articolo 10 del decreto–legge n. 41/2021 (ossia indennità per i lavoratori stagionali del turismo, degli stabilimenti termali, dello spettacolo e dello sport);
  • chi percepisce le prestazioni pensionistiche, dirette o indirette, a eccezione dell’assegno ordinario di invalidità e dei trattamenti di invalidità civile;
  • chi percepisce, al momento della domanda, il Reddito o la Pensione di cittadinanza

(DL 22 marzo 2021, n.41)

Pidgin English
Categorie
aiuti sociali corsi Lavoro

Lazio: sostegno economico per colf/badanti, lavoratori della cultura/spettacolo, lavoratori del settore turistico, collaboratori sportivi e partite IVA

La Regione Lazio  ha approvato l’Avviso pubblico multimisura “Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa: misure emergenziali di sostegno economico per i soggetti più fragili ed esposti agli effetti della pandemia”.

L’avviso prevede l’erogazione di contributi , ed è articolato in 5 misure.

I destinatari sono: colf e badanti, lavoratori della cultura e dello spettacolo, lavoratori del settore turistico e lavoratori autonomi titolari di partita IVA e collaboratori sportivi.

È previsto un sostegno al reddito di € 600,00

Tutte le info qui: http://www.regione.lazio.it/rl_formazione/?vw=documentazioneDettaglio&id=57230

Categorie
aiuti sociali corsi

Roma: contributo economico per l’acquisto di alimenti e beni di prima necessità

Per sostenere i nuclei familiari residenti a Roma in condizioni di disagio economico, anche a causa dell’emergenza COVID-19, il comune di Roma ha attivato avviso pubblico per l’assegnazione di un contributo finalizzato all’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità.

Destinatari

Per poter richiedere il buono bisogna avere:

  • Residenza nel territorio di Roma Capitale;
  • Cittadinanza italiana o dell’Unione Europea, o cittadinanza di Paesi terzi con permesso di soggiorno valido (nel caso di permesso di soggiorno scaduto è necessario possedere la ricevuta della richiesta di rinnovo entro i termini previsti dalla normativa – 60 giorni – o, nel caso di prima richiesta,  ricevuta  della richiesta del primo rilascio);
  • ISEE ordinario o corrente (quello più favorevole all’interessato) non superiore a € 8.000,00.

Tutte le info qui: https://www.comune.roma.it/web/it/bando-concorso.page?contentId=BEC745901

Categorie
aiuti sociali

Aiuti sociali – maggio 2020

I video sono stati realizzati da Arci Campania

Categorie
aiuti sociali

Bonus Colf e Badanti

Il bonus colf  e badanti  consiste in 500€ mensili versati dall’INPS sia per il mese di aprile che per il mese di maggio.

Puoi fare domanda se:

  • il 23 Febbraio avevi un contratto di lavoro dalla durata superiore a 10 ore settimanali
  • Hai subito una riduzione oraria del 25%
  • Non percepisci altre indennità o redditi ad esclusione del reddito di cittadinanza fino al raggiungimento della soglia di 600 €

La domanda dovrà essere fatta direttamente all’INPS o tramite i patronati.

JumaMap – COVID-19 in Italy · [PULAR] Bonus colf e badanti

JumaMap – COVID-19 in Italy · [SONINKE] Bonus colf e badanti

JumaMap – COVID-19 in Italy · [PIDGIN ENGLISH] Bonus colf e badanti
JumaMap – COVID-19 in Italy · [BAMBARA] Bonus colf e badanti

Categorie
aiuti sociali

Blocco degli sfratti

In conseguenza dell’approvazione da parte del governo delle norme in sostegno della popolazione ( Legge numero 27 del 2020)  tutte le procedure di sfratto  e di rilascio degli immobili sono sospese fino al 1 Settembre.

JumaMap – COVID-19 in Italy · [PULAR] Blocco degli sfratti

JumaMap – COVID-19 in Italy · [SONINKE] Blocco degli sfratti

JumaMap – COVID-19 in Italy · [PIDGIN ENGLISH] Blocco degli sfratti

JumaMap – COVID-19 in Italy · [BAMBARA] Blocco degli sfratti

Categorie
aiuti sociali

Baby Sitting e centri estivi

COVID-19: AUMENTO DEL BONUS BABY-SITTING e CENTRI ESTIVI

Aumenta a 1200 euro (rispetto ai 600 euro) il bonus baby-sitting. La misura è accessibile dai genitori di figli fino a 16 anni che lavorano nel settore privato oppure che siano dipendenti pubblici, ma solo se lavorano nel settore sanitario, sicurezza, difesa e soccorso pubblico. Il bonus si può spendere anche per iscrivere i figli a centri estivi, servizi integrativi per l’infanzia e servizi socio-educativi territoriali.

JumaMap – COVID-19 in Italy · [PIDGIN ENGLISH] Baby Sitting e centri estivi

JumaMap – COVID-19 in Italy · [PULAR] Baby Sitting e centri estivi

JumaMap – COVID-19 in Italy · [SONINKE] Baby Sitting e centri estivi

JumaMap – COVID-19 in Italy · [BAMBARA] Baby Sitting e centri estivi

Categorie
aiuti sociali

Supporto pendolari

Possono accedere alla richiesta di ristoro i soggetti, pendolari per motivi di lavoro o di studio, utenti di aziende erogatrici di servizi di trasporto ferroviario e di servizi di trasporto pubblico locale, per cui ricorrono le seguenti condizioni:

a) possiedono un abbonamento ferroviario o di trasporto pubblico locale in corso di validità durante il periodo interessato dalle misure governative di cui ai decreti del Presidente del Consiglio dei ministri attuativi dei decreti-legge 23 febbraio 2020, n. 6, e 25 marzo 2020, n. 19;

b) possono dichiarare, sotto propria responsabilità, previa autocertificazione ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, che non hanno potuto utilizzare, del tutto o in parte, il titolo di viaggio  a causa delle misure governative ivi citate.

Chi intende chiedere il rimborso dei titoli di viaggio deve comunicare la propria richiesta al gestore dei mezzi di trasporto mettendo in evidenza l’impossibilità ad intraprendere il viaggio. Entro 15 giorni dalla ricezione della comunicazione il vettore procede al ristoro tramite:

-Voucher di importo parti all’ammontare del titolo da utilizzare entro un anno dell’emissione.

-Prolungamento della durata dell’abbonamento per un periodo corrispondente a quello durante il quale non ne è stato possibile l’utilizzo.

Le informazioni contenute in questa scheda non possono tenere conto delle situazioni individuali o di precisazioni che potranno arrivare da circolari esplicative per cui occorre sempre contattare un consulente.

JumaMap – COVID-19 in Italy · [PULAR] Supporto Pendolari

JumaMap – COVID-19 in Italy · [SONINKE] Supporto Pendolari

JumaMap – COVID-19 in Italy · [PIDGIN ENGLISH] Supporto Pendolari

JumaMap – COVID-19 in Italy · [BAMBARA] Supporto Pendolari