Categorie
circolo rifugio CR - Perugia-Terni

Nessuno in strada

Nessuno in strada

Vi raccontiamo la storia di M., 30enne pakistano che, dopo diverse esperienze lavorative nel settore edile, si è ritrovato disoccupato ed inabile al lavoro a causa di un grave problema cardiaco.
Dopo un difficile intervento debilitante e una lunga degenza in ospedale M. era solo, con documenti scaduti, disoccupato e senza un posto dove stare.
 
Ma la rete dei #CircoliRifugio non lascia “Nessuno in Strada”!
 
Venuta a conoscenza della situazione, Arci Terni ha immediatamente accolto M. attivando il Circolo Rifugio Jonas Club, dandogli la possibilità di vivere in una casa e di frequentare spazi e persone pronte ad ascoltarlo. Ora M. studia l’italiano, è riuscito a riavere i documenti che gli servivano e ha un medico di base. Si sta riprendendo ed appena la burocrazia farà il suo corso potrà rientrare in un progetto SAI o addirittura, chissà, ricominciare a lavorare e vivere in una abitazione autonoma.
 
Il Circolo Rifugio è un luogo accogliente dove M. ha trovato qualcuno che lo ha aiutato a riprendere la sua vita da dove l’aveva lasciata.