Categorie
Evidenza Lavoro

WORKEEN – Gioco serio sull’integrazione nel mercato del lavoro europeo

WORKEEN, creato nel contesto del progetto Sirius, è un gioco serio pensato per aiutare migranti e rifugiati a orientarsi nel mercato del lavoro europeo. 

Attraverso le attività proposte da WORKEEN, l’utente imparerà a:

  • trovare un lavoro, nello specifico la creazione di una rete di contatti, i centri a cui fare riferimento, la documentazione richiesta, la stesura del CV e della lettera di motivazione;
  • formazione su come affrontare un colloquio di lavoro;
  • formazione su competenze utili, come la comunicazione, l’organizzazione e le relazioni umane. I tre profili professionali, scelti per simulare diverse situazioni lavorative, sono il commesso, l’addetto alle pulizie e il receptionist.

L’app è stata realizzata grazie al lavoro congiunto di esperti nell’integrazione lavorativa di migranti, rifugiati e richiedenti asilo ed è attualmente disponibile in 7 lingue: italiano, inglese, francese, arabo, farsi, ceco e finlandese.

WORKEEN è accessibile gratuitamente a tutte e a tutti.

Workeen app
Categorie
Asilo e immigrazione Evidenza Faq Lavoro Minori

Come far riconoscere il mio titolo di studio?

Pidgin English
Pular
Soninke
Bambara
Categorie
corsi Lavoro

Bando progetto “Fashion Deserves the World”

Il progetto Fashion Deserves the World offre, a titolo gratuito, servizi di formazione a 15 giovani migranti e rifugiati under 35 (massimo 35 anni compiuti) desiderosi di lavorare nel settore tessile e dell’abbigliamento.

I requisiti generali per partecipare al progetto sono i seguenti:

a) cittadinanza di paesi terzi titolari del permesso di soggiorno UE per i soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria, titolari di permessi speciali rilasciati per cure mediche, calamità, atti di particolare valore civile, protezione sociale, vittime di violenza domestica, sfruttamento lavorativo;
b) conoscenza della lingua italiana (B2) parlata e scritta in grado almeno sufficiente per poter interagire in ambito lavorativo . La conoscenza delle lingue inglese e francese sarà un requisito preferenziale;
c) assenza di carichi pendenti;
d) disponibilità a trasferimenti sul territorio italiano;
e) motivazione intrinseca.

Ai 15 candidati che saranno risultati vincitori delle selezioni sarà offerta la possibilità di partecipare a 10 incontri di formazione su diverse tematiche attinenti al mondo della moda organizzati da Camera Nazionale della Moda Italiana.

Data invio candidature: dal 21/06/2021 al 30/09/2021
Data di comunicazione dell’esito da parte di Mygrants ai candidati: 29/10/2021

Progetto promosso da:

Categorie
corsi Lavoro

Integra Corner Shubh dell’ARCI di Roma

Categorie
corsi Lavoro Non categorizzato

Bando Microcredito per grandi idee

Bando per “Progetti Imprenditoriali Cittadini/e con background migratorio”

Sei titolare di una microimpresa?
Hai un’idea per una nuova impresa e cerchi un finanziamento per partire?
Questo bando è per te!

Ci rivolgiamo a persone di recente provenienza da Paesi non appartenenti alla UE o da figli nati in Italia da persone immigrate.

Mettiamo a disposizione la possibilità di accedere a un fondo di garanzia istituito da Fondazione Finanza Etica, per agevolare l’accesso al credito.
Attraverso l’accesso a tali garanzie, i soggetti interessati potranno richiedere a PerMicro un finanziamento fino a un massimo di 25.000 euro.
Il bando finanzierà intorno a 6 progetti.

Manda la tua idea e un piano di budget a Fondazione Finanza Etica alla mail info@con-etica.it. Valuteremo la proposta e in caso positivo sarete contattati da PerMicro.

Il bando è aperto fino a esaurimento del fondo di garanzia. La scadenza di presentazione è prevista per la mezzanotte di mercoledì 30 giugno.

A chi è rivolto

microimprese: piccola realtà imprenditoriale di 10 persone e con fatturato inferiore ai 2 milioni di euro. I/Le titolari devono essere per almeno il 50% cittadini/e residenti in Italia ma nati/e in Paesi Terzi, oppure in Italia da genitori immigrati da Paesi Terzi.

imprese in fase di startup: fase iniziale di avvio delle attività di una nuova impresa o di un’impresa appena costituita ideate da cittadini/e residenti in Italia ma nati/e da Paesi Terzi, oppure in Italia da genitori immigrati da Paesi Terzi.

associazioni dei cittadini/e di Paesi Terzi regolarmente costituite in Italia, secondo le norme del Codice Civile italiano

Questo progetto è reso possibile grazie al contributo di Banca Etica e ARCI.

Categorie
corsi Lavoro

Trentino: assunzioni nel settore agricolo

Tramite l’agenzia del Lavoro i lavoratori possono candidarsi e le aziende richiedere personale

Una raccolta di candidature per attività stagionali nel settore agricolo per il periodo maggio-novembre 2021 è stata organizzata in Trentino grazie ad un’intesa tra Agenzia del Lavoro, Associazioni di categoria degli agricoltori, Sindacati ed Ente bilaterale agricolo Trentino.

Le possibilità di lavoro riguardano raccolta della frutta e vendemmia, coltivazione frutteto e vigneto, allevamento e cura del bestiame, raccolta piccoli frutti. La raccolta di candidature è rivolta a tutte le persone in cerca di lavoro, ai giovani, ai percettori di sostegno al reddito e ai cassaintegrati.

L’iscrizione alla lista consentirà di essere chiamati direttamente dagli imprenditori agricoli per effettuare dei colloqui e accedere ad eventuali corsi di formazione specifici al fine di potenziare le proprie competenze professionali. La candidatura sarà segnalata alle Associazioni di categoria degli agricoltori, all’Ente bilaterale agricolo e alle diverse aziende che faranno richiesta di personale presso il Centro per l’impiego.

Per approfondire: sito di Agenzia del Lavoro

Fonte: Cinformi

Categorie
aiuti sociali Evidenza Lavoro

REM – Reddito di Emergenza: misura straordinaria di sostegno al reddito

Rem – Reddito di Emergenza – Misura straordinaria di sostegno al reddito

A partire da 400,00 euro fino a 840,00 euro mensili

NOVITÀ IMPORTANTE
Fino al 31 maggio 2021 è possibile presentare domanda per il Rem per i mesi di MARZO 2021 – APRILE 2021 – MAGGIO 2021.

La domanda deve essere presentata esclusivamente ONLINE attraverso i seguenti canali:

  • gli istituti di patronato
  • il sito internet dell’INPS, autenticandosi con PIN, SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) almeno di livello 2, CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e CIE (Carta di Identità Elettronica).

Chi può fare domanda?

a) Nuclei familiari in difficoltà in possesso dei seguenti requisiti:

  • Regolare residenza in Italia al momento della presentazione della domanda
  • Reddito familiare inferiore alla soglia corrispondente all’ammontare del beneficio
  • Patrimonio mobiliare familiare inferiore a 10.000,00 euro
  • ISEE inferiore a 15.000,00 euro

b) Coloro che hanno terminato tra il 1° luglio 2020 e il 28 febbraio 2021 di percepire la Naspi e la Dis-Coll in possesso dei seguenti requisiti:

  • Regolare residenza in Italia al momento della presentazione della domanda
  • ISEE inferiore a 30.000,00 euro

Chi NON può fare domanda?

  • chi ha già ricevuto un sussidio COVID-19 di cui all’articolo 10 del decreto–legge n. 41/2021 (ossia indennità per i lavoratori stagionali del turismo, degli stabilimenti termali, dello spettacolo e dello sport);
  • chi percepisce le prestazioni pensionistiche, dirette o indirette, a eccezione dell’assegno ordinario di invalidità e dei trattamenti di invalidità civile;
  • chi percepisce, al momento della domanda, il Reddito o la Pensione di cittadinanza

(DL 22 marzo 2021, n.41)

Pidgin English
Categorie
Asilo e immigrazione corsi Lavoro

CULTUM CHANGE, CORSI GRATUITI ONLINE PER RIFUGIATI

Sicurezza sul lavoro, HACCP, prevenzione del Covid-19 e altro, non solo per l’agricoltura
Nell’ambito del progetto Cultum Change, un programma finanziato da Reale Foundation e Onlus Senior – L’Età della Saggezza, con partner tecnici Confagricoltura, ENAPRA e FGS Social Innovation, con la collaborazione dell’UNHCR, sono disponibili alcuni percorsi gratuiti di formazione.
L’accesso a https://www.cultumchange.it/learning permette di fruire gratuitamente di una serie di contenuti formativi con vari formati (Webinar, Corso E-learning, Pillole didattiche) utili a creare le prime basi di competenze necessarie per operare come addetto in un’azienda agricola, ma che possono essere molto utili anche per altre professioni (ad esempio nel settore alimentare).
Nello specifico sono messi a disposizione i seguenti percorsi formative online:
• CORSO E-LEARNING SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO – FORMAZIONE GENERALE PER LAVORATORI (VERSIONI IN ITALIANO E INGLESE): ll corso (obbligatorio ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) illustra i principi generali della legge in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro in Italia ed in Europa ed è finalizzato a creare consapevolezza e cultura sui rischi e sulle misure di sicurezza da applicare per prevenire o difendere dagli infortuni. Chi partecipa a tutte le ore di corso previste riceverà un attestato ufficiale valido ai sensi di legge con validità quinquennale. Durata 4 ore.
• CORSO SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO – FORMAZIONE SPECIFICA RISCHIO MEDIO PER LAVORATORI DEL SETTORE AGRICOLO: complementare al corso precedente, il webinar fornisce gli approfondimenti e aggiornamenti necessari per conoscere i principi del Sistema di Prevenzione e Protezione adottato presso le Aziende agricole e attraverso quali strumenti e strategie il lavoratore è chiamato ad operare per preservare lo stato di sicurezza sul luogo di lavoro. Chi partecipa a tutte le ore di corso previste riceverà un attestato di partecipazione.
• CORSO E-LEARNING SU HACCP: Il corso è rivolto a personale addetto alla manipolazione di alimenti confezionati o sfusi e ha l’obiettivo di illustrare le caratteristiche fondamentali del metodo HACCP insieme di procedure, mirate a garantire la salubrità degli alimenti, basate sulla prevenzione anziché l’analisi del prodotto finito. Il corso illustra le differenze tra autocontrollo alimentare e HACCP, ed assicura che gli addetti alla manipolazione degli alimenti ricevano un addestramento e/o una formazione in materia d’igiene alimentare.
• VIDEO TUTORIAL ANTI-COVID 19: La pillola prodotta da INAIL contiene utili indicazioni per la prevenzione del contagio da Covid-19 in azienda e si focalizza sulle modalità corrette di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale
Inoltre, oltre a visualizzare le possibilità di inserimento lavorativo che saranno rese disponibili dalle aziende, chi accede alla piattaforma avrà a disposizione una vera e propria biblioteca di contenuti formativi, ad esempio i seguenti Webinar brevi:
1. Introduzione all’Agricoltura Sociale
2. Cosa sono gli SDG’s e come possono creare valore per l’azienda
3. Uso dei droni in agricoltura – introduzione
4. Viticoltura 4.0 – I° parte
5. Viticoltura 4.0 – II° parte
6. Agricoltura 4.0 – prima parte
7. Agricoltura 4.0 – seconda parte
8. Coltivazione dell’anguria in coltura protetta
9. Coltivazione della fragola fuori suolo
10. Coltivazione del rosmarino
11. Coltivazione delle fragole in coltura protetta
12. Realizzazione di un piccolo giardino con piante medicinali all’interno di aziende agrituristiche e agricole
13. La gestione delle macchine irroratrici
14. Principi di fitopatologie della vite
15. Fertirrigazione pomodoro da industria
16. Lo zaino digitale
17. Smart working: cosa è
18. Agricoltura di precisione
Fonte: Unchr
Categorie
aiuti sociali corsi Lavoro

Lazio: sostegno economico per colf/badanti, lavoratori della cultura/spettacolo, lavoratori del settore turistico, collaboratori sportivi e partite IVA

La Regione Lazio  ha approvato l’Avviso pubblico multimisura “Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa: misure emergenziali di sostegno economico per i soggetti più fragili ed esposti agli effetti della pandemia”.

L’avviso prevede l’erogazione di contributi , ed è articolato in 5 misure.

I destinatari sono: colf e badanti, lavoratori della cultura e dello spettacolo, lavoratori del settore turistico e lavoratori autonomi titolari di partita IVA e collaboratori sportivi.

È previsto un sostegno al reddito di € 600,00

Tutte le info qui: http://www.regione.lazio.it/rl_formazione/?vw=documentazioneDettaglio&id=57230

Categorie
Asilo e immigrazione Evidenza Lavoro

Novità su permessi di soggiorno convertibili in lavoro

IL 20 dicembre 2020 è entrata in vigore la legge n. 173 che ha introdotto importanti novità in materia di IMMIGRAZIONE.

NOVITA’

ELENCO DEI PERMESSI DI SOGGIORNO CHE POSSONO ESSERE CONVERTITI IN PERMESSO PER MOTIVI DI LAVORO

Comma 1 bis all’art. 6 del T.U. immigrazione: aumentano i permessi di soggiorno che possono essere convertiti in permesso per motivi di lavoro, qualora ne ricorrano i requisiti.. 

Oltre al permesso di soggiorno per motivi di studio, possono essere convertiti in permesso di lavoro anche:

il permesso di soggiorno per protezione speciale (salvo il caso di diniego della protezione internazionale, per essersi macchiato il richiedente dei gravi reati di cui all’art. 10 comma 2 D.lgs. n. 251/2007, o costituisca pericolo per la sicurezza nazionale ai sensi dell’art. 12 D.lgs. 251/2007 e casi di cui all’art. 16 D.lgs. 251/2007), 

  • il permesso di soggiorno per calamità;
  • il permesso di soggiorno per residenza elettiva;
  • il permesso di soggiorno per acquisto della cittadinanza o dello stato di apolide;
  • il permesso di soggiorno per attività sportiva;
  • il permesso di soggiorno per attività artistica;
  • il permesso di soggiorno per motivi religiosi;
  • il permesso di soggiorno per assistenza minori;
  • il permesso di soggiorno per cure mediche.