A Roma un corso di italiano per Rifugiati: come iscriversi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Parte il 18 marzo a Roma il corso intitolato  “La lingua del lavoro” che sarà dedicato a Titolari di Protezione Internazionale e Sussidiaria presenti sul territorio della Regione Lazio. Per candidarsi c’è tempo fino al prossimo 15 marzo.

Chi può accedere al corso

Possono accedere al corso Titolari di Protezione Internazionale e Sussidiaria presenti sul territorio della Regione Lazio, in uscita dal circuito di accoglienza o in autonomia da non oltre 18 mesi. Il corso di lingua italiana però è a numero chiuso: potranno partecipare al massimo 15 persone

Durata e obiettivo del corso

Il corso avrà durata complessiva di 75 ore e si avvarrà di un metodo didattico che affiancherà alle lezioni di italiano anche alcune attività mirate a fornire strumenti necessari alla conoscenza del mondo del lavoro e dell’istruzione in Italia. L’obiettivo sarà quello di dotare gli studenti partecipanti di un bagaglio di abilità utili al miglioramento della loro condizione nel nostro Paese (ripresa o accesso agli studi, qualificazione professionale, ricerca di un impiego).

Al termine delle 75 ore, per cui si richiede una frequenza obbligatoria, l’obiettivo didattico del corso è quello del raggiungimento del livello A2, ritenuto sufficiente per sostenere un colloquio di lavoro, proseguire la formazione scolastica: licenza media nei CPIA di Roma o iscriversi ad un corso di formazione professionale (cucina, pasticceria, sartoria, cameriere di sala, badante eccetera)

Dove e quando si svolgeranno le lezioni

Le lezioni si svolgeranno dal 18 marzo 2022 al 29 aprile 2022 dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 13,00 presso la sede di Programma integra – Via San Antonio Maria Gianelli, 19/A. Per accedere all’aula è necessario esibire il Super Green pass e indossare la mascherina protettiva.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Come candidarsi

Per partecipare occorre inviare la scheda di iscrizione  all’indirizzo mail comunicazione@programmaintegra.it entro le ore 13,00 del 15 marzo 2022. Alla mail andranno allegati anche il permesso di soggiorno e il curriculum.

 

 4,162 Visite totali,  2 visite odierne

Asilo e immigrazione

FAQ – Permesso di soggiorno

Che cos’è il permesso di soggiorno? È un documento rilasciato dalle autorità italiane che attribuisce allo straniero il diritto di soggiorno sul territorio dello Stato.

 3,648 Visite totali,  98 visite odierne

Continua a leggere »
Asilo e immigrazione

FAQ – Ingresso per lavoro

Come si entra in Italia per lavoro? Il numero di cittadini stranieri da ammettere in Italia per lavoro subordinato (anche stagionale) o autonomo viene definito

 3,658 Visite totali,  98 visite odierne

Continua a leggere »
benvenuti Italia
Asilo e immigrazione

Faq – Arrivo in Italia

Cos’è il visto? Il visto di ingresso è un’autorizzazione, rilasciata dal Consolato o dalla Rappresentanza Diplomatica Consolare competente, che permette l’ingresso delle persone straniere nello

 4,041 Visite totali,  98 visite odierne

Continua a leggere »