A Firenze, corso base dell’Alta Scuola di Pelletteria: 3 borse per i rifugiati ucraini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

A Firenze partirà a breve un corso base dell’Alta Scuola di Pelletteria: saranno 14 le borse di studio (del valore di 2mila euro l’una) messe a disposizione da Fondazione CR Firenze: tra queste 3 saranno riservate ai rifugiati ucraini.

A chi è rivolto il corso

A maggiorenni in cerca di prima occupazione, inoccupati, disoccupati, in mobilità dotati di abilità e predisposizione per il lavoro manuale. E ancora, ai rifugiati ucraini.

Info sul corso

Il corso prevederà 240 ore (stage facoltativo), tra spiegazioni e dimostrazioni pratiche, tra esercitazioni singole e in gruppi di lavoro. Le lezioni si terranno dal 6 giugno al 15 luglio mentre la selezione si terrà il 30 maggio alle 8.30 presso la sede di Scandicci di Alta Scuola di Pelletteria Italiana.

Come candidarsi

Gli interessati hanno tempo per fare domanda fino al 26 maggio 2022. Per candidarsi dovranno compilare l’apposita scheda di iscrizione corredata da curriculum e inviarla a segreteria@altascuolapelletteria.it.

 

 5,372 Visite totali,  2 visite odierne

Asilo e immigrazione

FAQ – Permesso di soggiorno

Che cos’è il permesso di soggiorno? È un documento rilasciato dalle autorità italiane che attribuisce allo straniero il diritto di soggiorno sul territorio dello Stato.

 603 Visite totali,  219 visite odierne

Continua a leggere »
Asilo e immigrazione

FAQ – Ingresso per lavoro

Come si entra in Italia per lavoro? Il numero di cittadini stranieri da ammettere in Italia per lavoro subordinato (anche stagionale) o autonomo viene definito

 610 Visite totali,  219 visite odierne

Continua a leggere »
benvenuti Italia
Asilo e immigrazione

Faq – Arrivo in Italia

Cos’è il visto? Il visto di ingresso è un’autorizzazione, rilasciata dal Consolato o dalla Rappresentanza Diplomatica Consolare competente, che permette l’ingresso delle persone straniere nello

 993 Visite totali,  219 visite odierne

Continua a leggere »