RefAid, disponibile anche in ucraino la APP di servizi a migranti e rifugiati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

RefAid è una APP che permette a migranti e rifugiati di avere accesso a informazioni su servizi e prestazioni in base a dove si trovano.

RefAid di recente è stata tradotta anche in ucraino, per fornire supporto e assistenza immediata a coloro che stanno scappando dalla guerra e che hanno bisogno di informazioni una volta arrivati in paesi stranieri. Informazioni spesso disponibili proprio tramite smartphone, uno dei pochi beni rimasti loro.

Il servizio è già attivo in 30 paesi, tra cui l’Italia, e sarà lanciato presto in altri. Ad oggi più di 5.000 organizzazioni, tra cui Arci, Caritas, Medici del Mondo, International Rescue Committee, Medici Senza Frontiere, Croce Rossa, CIR, Medici del Mondo, Esercito della Salvezza stanno collaborando con RefAid.

Come utilizzare RefAid

Basta scaricare l’applicazione RefAid nella propria lingua madre, su una mappa con una semplice interfaccia.

Gli obiettivi di RefAid
  • rifugiati e migranti ottengono un accesso immediato a informazioni affidabili e basate sulla localizzazione dei servizi di cui hanno bisogno;
  • le organizzazioni che forniscono servizi possono aiutare più persone in difficoltà che potrebbero non essere a conoscenza dei loro servizi;
  • le organizzazioni ottengono un modo per contattare direttamente le persone bisognose attraverso gli strumenti di comunicazione basati sulla localizzazione di RefAid;
  • si crea una rete viva di organizzazioni locali, nazionali e internazionali che aiutano i migranti e si condividono informazioni sui servizi con altre organizzazioni.

Guarda il video realizzato da RefAid sull’utilizzo della APP:

 3,074 Visite totali,  2 visite odierne