Servizio Civile Universale: bando per giovani italiani/e e stranieri/e

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Servizio Civile UniversaleC’è tempo fino al 10 febbraio per partecipare al Bando per il Sevizio Civile Universale: un’opportunità per giovani tra i 18 e i 28 anni di dedicare un anno a favore di un impegno sociale in assistenza, protezione civile, ambiente, tutela del patrimonio artistico-culturale ed educazione culturale.

Il Servizio Civile Universale offre la possibilità ai/alle giovani di dedicare un anno della propria vita a un impegno solidaristico, inteso come impegno per il bene della comunità e di ciascuno/a, quindi come valore di coesione sociale.

E’ un’esperienza di impegno sociale perché il giovane o la giovane volontaria dedica un anno allo svolgimento di servizi e attività di interesse pubblico; acquisisce competenze professionali, il lavoro di gruppo, le capacità relazionali o competenze specifiche relative all’ambito in cui è stato inserito. Inoltre può essere una possibilità di inserimento lavorativo.

Requisiti per fare domanda:

  • cittadinanza italiana, o dell’Unione europea, o stranieri/e extra UE residenti in Italia;
  • avere un’età compresa tra i 18 e i 28 anni alla data di presentazione della domanda;
  • essere in pieno godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanne penali.

Nota bene: in alcuni progetti, sono previste riserve di posti per giovani con minori opportunità (disabilità, bassa scolarizzazione, difficoltà economiche, care leavers e giovani con temporanea fragilità personale e sociale).

Durata: 8/12 mesi, circa 25 ore settimanali

Rimborso: i volontari e le volontarie ricevono un rimborso economico pari a 444,30 euro mensili (netti)

Scadenza per le candidature: 10 febbraio 2023, ore 14:00

Dove trovare i progetti di Servizio Civile:

 4,048 Visite totali,  3 visite odierne